Giocare è l’attività preferita dai bambini, ma spesso i genitori la trascurano. La maggior parte delle attività ludiche si svolgono a scuola, a casa, in cameretta, e molte di queste, sempre più tecnologiche, tendono ad isolare i bimbi con effetti non sempre positivi. Il genitore deve lasciarsi guidare dai desideri del figlio e permettere che sia lui/lei a “condurre il gioco”. Tutto può diventare gioco per un bambino, basta avere un po’ di fantasia. Le costruzioni, le macchinine, ma anche una coperta, due pupazzetti o impastare un pezzo di pizza con mamma e papà. Bastano giochi semplici, un po’ di allegria e tanta fantasia. Perché allora non racchiudere in una giornata una lunga serie di possibilità per genitori e bambini di imparare, giocare e crescere insieme?

 

 

 

 

 

mondo del bambino oderzo